“Se vuoi andare veloce vai da solo,
ma se vuoi andare lontano devi andare in gruppo”
(proverbio africano)

 

Da 10 anni assieme nella generazione di reti di sviluppo locale

Per anni i soci di Sherpa srl hanno lavorato assieme nell’ambito del Master in Goverance delle Reti di Sviluppo locale, dell’Associazione MASTer - Mediatori e Animatori dello sviluppo del territorio, e del Centro interdipartimentale di Studi Regionali “Giorgio Lago” dell’Università di Padova, realizzando numerosi progetti di ricerca, formazione e consulenza.

Nel 2017 hanno fondato Sherpa, uno Spin-Off che ha dato l’opportunità di mettere a frutto l’esperienza e la metodologia maturata sul campo, nell’ambito della co-progettazione e co-produzione di politiche pubbliche e dell’assistenza tecnica a sostegno dei percorsi di sviluppo locale e regionale, a partire dal Veneto.

Patrizia Messina

Docente promotore dello spin off. È Professore Associato di Scienza Politica all'Università degli Studi di Padova – Dipartimento SPGI, dove insegna Governo locale e Management delle reti di governance. È direttore del Master in Governance delle reti di sviluppo locale e direttore del Centro Studi Regionali “Giorgio Lago” (CiSR).
È esperta di analisi dei modi di regolazione dello sviluppo locale, con particolare riferimento ai sistemi locali di PMI, ai processi di governance di sviluppo locale, multilivello e multi-attore, con particolare riferimento al contesto europeo e alla produzione di beni collettivi per lo sviluppo del territorio come rete di servizi. Si distingue per un approccio ecologico all'analisi delle politiche per lo sviluppo locale, nel contesto dei processi di globalizzazione e localizzazione, e per l’analisi di impatto sui modi di regolazione regionali. Studia in particolare le forme di governance partecipata dello sviluppo del territorio, la pianificazione strategica del territorio, le reti intercomunali come strategia di sviluppo, il governo di area vasta, le city region e la governance delle reti policentriche di città, privilegiando la comparazione per contesti.

Mauro Salvato

Docente di Analisi organizzativa presso il Dipartimento di Scienze Politiche, Giuridiche e Studi internazionali dell’Università di Padova dal 1999, con precedente analoga esperienza all’Università di Bologna, in cui si è laureato.
E’ impegnato in progetti di ricerca universitaria e privata sulle politiche pubbliche locali e sulle reti inter-organizzative.
È esperto di associazionismo intercomunale e di associazioni di rappresentanza. Si occupa di consulenza e formazionealle organizzazioni complesse.
Si distingue per capacità di analisi organizzativa e strategica, di accompagnamento di processi di cambiamento organizzativo e facilitazione di processi decisionali.
Fa formazione di dirigenti e funzionari pubblici e associativi in materia di organizzazioni complesse e reti inter-organizzative.

Mattia Munegato

Laureato in “Politiche dell’Unione Europea” presso la Facoltà di Scienze Politiche dell'Università degli Studi di Padova, è impegnato nel project management di piani strategici e progetti per lo sviluppo locale sostenibile nella prospettiva europea multilivello.
Si occupa di studi di fattibilità di unioni e fusioni di Comuni.
E’ facilitatore e mediatore in lavori di gruppo di corsi di alta formazione e Master.
Si distingue per l’attivazione di reti di progettazione partecipata.
Ha collaborato con Università degli Studi di Padova, Centro Interdipartimentale di Ricerca sul Nordest “Giorgio Lago”, Associazione M.A.S.Ter - Mediatori e Animatori per lo sviluppo del territorio, Regione Veneto (Direzione Enti locali e deleghe istituzionali), Enti pubblici locali, Associazioni di rappresentanza degli interessi, fondazioni, Terzo Settore.
Tali esperienze gli hanno dato la possibilità di accrescere le sue conoscenze su progettazione europea, management delle reti di sviluppo locale, modelli organizzativi, comunicazione e team working

Daniela Galante

Direttore di Irecoop Veneto – ente di formazione di Confcooperative Veneto e della Federazione Veneta delle Banche di Credito Cooperativo. E’ socio fondatore e Presidente dell’Associazione M.A.S.Ter. Mediatori e Animatori dello Sviluppo del Territorio.
Da 16 anni opera nell’ambito della formazione, si è occupata di progettazione, coordinamento e gestione di progetti complessi a livello regionale, nazionale ed europeo, sviluppo di reti e relazioni con enti pubblici e privati e con consulenti di diverse aree tematiche, gestione e sviluppo delle risorse umane, sviluppo organizzativo. Ha partecipato attivamente alla fondazione e allo sviluppo di associazioni nell’ambito del terzo settore, nelle aree dei servizi di welfare, della ricerca e dello sviluppo locale.

Giulio Mattiazzi

Ricercatore non strutturato dell’Università di Padova, è professore a contratto del Master in “Governo delle Reti di Sviluppo Locale” e del Corso di Laurea Magistrale in “Studi Europei”. PhD in “Democrazia nel sec. XXI” (Scienze politiche e sociali) per le Università di Coimbra e Padova, si occupa di innovazione sociale, sostenibilità dello sviluppo del territorio e delle imprese. Dal 2005 conduce attività di formazione, facilitazione e mediazione nelle politiche pubbliche per lo sviluppo locale in Europa e America Latina per università, associazioni del terzo settore, imprese, pubbliche amministrazioni, organismi internazionali e rete diplomatica. Attualmente, è impegnato come ricercatore Post-Doc del Centro Interdipartimentale di Studi Regionali “Giorgio Lago” – Università degli Studi di Padova, in una ricerca su “Comunità e Ambiente nel territorio Vicentino – Percorsi di Responsabilità Sociale d’Impresa e di Territorio”.

Nicoletta Parise

Laureata in Scienze Statistiche presso l’Università degli studi di Padova. Ha collaborato con numerosi Istituti e Centri di ricerca, tra cui: l’Università di Padova, il centro di formazione internazionale dell’I.L.O., L’Università Cà Foscari, Observa Science and Society, l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie.
I suoi interessi di ricerca si concentrano nelle tecniche e nelle metodologie statistiche di supporto alla presa di decisioni. Questo interesse mi ha portato a sviluppare competenze nell’ambito della valutazione e della ricerca sociale con particolare riferimento all’analisi dei bisogni, allo sviluppo di sistemi di misurazione quali-quantitativi, alla progettazione e alla realizzazione di rilevazioni ad hoc.
Da quasi vent’anni si occupa di valutazione degli interventi e dei servizi pubblici, con particolare riferimento all’ambito sociale e sanitario. Recentemente I suoi interessi si sono indirizzati alle Smart Cities ed in particolare alle pratiche e agli strumenti da adottare per orientare le scelte e, auspicabilmente, rafforzare i processi di innovazione e sviluppo.
Da dieci anni insegna metodi di ricerca e di valutazione sia in ambito accademico, sia nell’ambito della formazione professionale.

Lorenzo Liguoro

Specializzatosi in project management, dal 2005 collabora con importanti organizzazioni pubbliche, private e del terzo settore promuovendone la partecipazione attiva all’interno dei programmi di finanziamento dell’Unione Europea partecipando alla scrittura e alla realizzazione di oltre 35 progetti finalizzati allo sviluppo di sistemi economici territoriali. Gli ambiti di applicazione sono molteplici: lavoro, energia, cooperazione territoriale, immigrazione. L’esperienza sviluppata tocca l’intero ciclo di progetto, dalla pianificazione alla valutazione conclusiva.
Dal 2014 Professore a contratto in Europrogettazione presso il Corso di Laurea Magistrale in Studi Europei dell’Università di Padova, svolge attività di docenza nell’ambito di Master Universitari e corsi di formazione continua specialistici.
La partecipazione a diversi progetti complessi, anche a livello transnazionale, operanti in distinte aree di policy, ha conferito al bagaglio di expertise un taglio operativo e strategico qualificante. La pratica della disciplina scientifica del Project Cycle Management, inoltre, assicura competenze di analisi e sintesi necessarie per la programmazione e la pianificazione di interventi.

Marco Bassetto

Direttore del GAL del Trentino Orientale e referente tecnico delle Strategie Aree Interne dell’Unione Montana Comelico Sappada e dell’Unione Montana Agordina, si occupa di attività di programmazione, attuazione e valutazione di politiche pubbliche di sviluppo locale.
È esperto di analisi dei modi di regolazione dello sviluppo locale con particolare riferimento ai sistemi di PMI, ai processi di governance locale, multilivello e multiattore e alla produzione di beni collettivi per lo sviluppo del territorio.
Collabora da oltre 3 anni con Amministrazioni pubbliche ed Associazioni di categoria nella definizione di percorsi di sviluppo territoriale che attingono ai principali fondi di investimento europei, nazionali e regionali.
Svolge attività didattica nell’ambito di percorsi di formazione promossi dall’Università di Padova e da Associazioni di categoria relativamente ai temi delle politiche di sviluppo locale, delle modalità di accesso ai fondi europei e della multifunzionalità delle aziende agricole.    

Lara Liverta

Progettista e analista di mercato presso Confcommercio Ascom Padova, si occupa di sviluppo strategico di organizzazioni complesse, accompagnamento di soggetti pubblici e privati in percorsi di fundraising, marketing territoriale e city management.
Da oltre 3 anni è referente dello sportello MEPA per Confcommercio Ascom Padova per il quale offro consulenza ad imprese ed enti pubblici nell’ottimizzazione dei processi di acquisto di beni e servizi.